ReggioEmilia
x = independently organized TED event

Theme: RIPARTIRE

This event occurred on
September 24, 2022
Reggio Emilia, Emilia-Romagna
Italy

Sono stati anni difficili per tutti noi.
Prima una pandemia che ha messo a soqquadro le nostre vite, ci ha privato della nostra libertà, ci ha tenuti lontani dai nostri affetti.

Poi una guerra alle porte di casa che ci coinvolge e che ci avvolge in un grosso senso di impotenza.
Quante volte ci hanno detto che “ne saremmo usciti migliori”, che “tutto sarebbe andato bene”?
Andrà a finire così?

Abbiamo bisogno tutti di trovare nuove idee, nuove ispirazioni, di RIPARTIRE.
E lo faremo insieme, il 24 settembre 2022.

Centro Internazionale Loris Malaguzzi | Reggio Children
Viale B. Ramazzini, 72/a
Reggio Emilia, Emilia-Romagna, 42124
Italy
Event type:
Standard (What is this?)
See more ­T­E­Dx­Reggio­Emilia events

Speakers

Speakers may not be confirmed. Check event website for more information.

Alice Bottaro

Direttrice creativa
Alice è una direttrice creativa responsabile delle campagne pubblicitarie di alcuni tra i marchi più conosciuti al mondo. Dopo la laurea in Antropologia alla Sapienza di Roma inizia come copywriter in McCann. Nel 2012 si trasferisce a Berlino dove lavora prima per per clienti come Sony, Ebay e T-Mobile e poi per Mercedes-Benz per cui realizza un celeberrimo corto. Nel 2020 si trasferisce nella Silicon Valley dove lavora per una trillion dollar company. --- Alice is a creative director in charge of the advertising campaigns for some of the most well-known brands in the world. After receiving her degree in anthropology from the Sapienza University in Roma, she started working as a copywriter at McCann. In 2012, she moved to Berlin, where she first worked for clients including Sony, Ebay, and T-Mobile, then for Mercedes-Benz, for whom she developed the famous short film "Bertha Benz". In 2020, she moved to Silicon Valley, where she works for a trillion-dollar company.

Anna Maria Lorusso

Semiologa
Professore associato nel settore di Filosofia e teoria dei linguaggi. Insegna Semiotica, Semiotica della cultura e Semiotica dei testi giornalistici all’Università di Bologna, dove coordina il Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione. Dal 2017 al 2021 è stata Presidente dell’Associazione Italiana di Studi Semiotici.

Diletta Bellotti

attivista
Classe 1995, si è laureata in Diritti umani e Migrazione alla University of Kent per poi specializzarsi nella lotta alle agromafie. Nel 2019, insieme ad alcune realtà del territorio, ha lanciato la campagna di informazione e sensibilizzazione Pomodori Rosso Sangue. Lo scorso ottobre è uscito il suo libro di The Rebel Toolkit edito De Agostini. Dal 2020 è ricercatrice presso la Fondazione Osservatorio Agromafie. ----

Francesca Borri

Giornalista
Specializzata in Medio Oriente, arriva a Ramallah come specialista di diritto internazionale, e ha poi scelto il giornalismo nel 2012 per raccontare la Primavera Araba. Scrive per Yedioth Ahronoth, il primo quotidiano israeliano e in Italia, per il Venerdì di Repubblica. Ora vive a Kabul. I suoi reportage sono stati tradotti in 24 lingue. Il suo ultimo libro è “Ma quale paradiso. Tra i jihadisti delle Maldive", Einaudi 2017. ----

Francesca Rossi

Ricercatrice IA
Global Leader sull'Etica dell'IA dell'IBM, lavora al centro di ricerca IBM T.J. Watson di New York, USA, dove è alla guida di progetti di ricerca nell'ambito dell'Intelligenza Artificiale, area in cui ha lavorato in tutta la sua carriera. Si è laureata in Informatica all'Università di Pisa, dove ha poi conseguito il dottorato di ricerca in informatica. È stata membro del gruppo di esperti di IA della Comunità Europea e collabora su vari aspetti dell’etica dell’IA con le Nazioni Unite, il Foro Economico Mondiale, e la Global Partnership on AI. ____

Giovanna Zamboni

Neurologa
Ha lavorato come ricercatrice nell’ambito delle neuroscienze cognitive negli Stati Uniti anni e poi come Clinical Scientist presso l’Università di Oxford. Tornata in Italia, dal 2019 lavora come professore associato di neurologia presso l’Università di Modena e Reggio Emilia. È autrice di numerose pubblicazioni scientifiche nell’ambito della demenza. Ha recentemente vinto un prestigioso grant da parte dell’European Research Council (Erc) per lo studio di sintomi complessi nella malattia di Alzheimer e altre malattie neurodegenerative. ...

Isabella Oriani

Imprenditrice sociale
Isabella Oriani è una imprenditrice sociale, con una lunga esperienza nello sviluppo di programmi, piattaforme e modelli di business innovativi per promuovere lo sviluppo sociale economico. Ha lavorato nelle aziende, nelle ong e, negli ultimi 10 anni, in start-up a scopo sociale, in Tanzania, Zambia e ora Kenya. --- Isabella Oriani is a social entrepreneur with extensive experience in developing programs, platforms, and innovative business models to promote social and economic development. She has worked in corporations, NGOs, and, for the past 10 years, in social purpose startups , in Tanzania, Zambia, and now Kenya.

Luciana Castellina

Intellettuale / Intellectual
Politica, giornalista e scrittrice, classe 1929. Nel 1947 diventa membro del Partito Comunista Italiano da cui viene espulsa nel 1969, perché cofondatrice de “Il Manifesto”, in aperto disaccordo con la linea del partito. È stata deputata nazionale ed europea, nonché direttrice di “Liberazione”. Nel 2011 esce “La scoperta del mondo”, romanzo autobiografico tra i finalisti del premio Strega. ---- Politician, journalist, and writer, Luciana Castellina was born in 1929. In 1947, she became a member of the Italian Communist Party, from which she was expelled in 1969 because she co-founded "Il Manifesto" in open disagreement with the party line. She has been an Italian and European deputy and the director of "Liberazione." In 2011, her autobiography "The Discovery of the World," among the finalists for the Strega Prize, was published.

Marco Paolini

Attore, regista
Campione del teatro civile in Italia Marco Paolini si occupa di drammaturgia dagli anni settanta. Con un format semplicissimo in cui, senza trucco né scenografia, il performer fa da narratore. Degli anni novanta è Il racconto del Vajont che vince il Premio Speciale Ubu per il Teatro Politico oltre all’Oscar della televisione due anni dopo, quando Paolini arriva al grande pubblico. Dal 1999 autoproduce i suoi progetti attraverso la Società JoleFilm. ---- Champion of civil theater in Italy, Marco Paolini has been involved in dramaturgy since the 1970s. He narrates events and society with a very simple format, with no makeup or sets. His The Tale of Vajont in the 1990s won the Ubu Special Prize for the Political Theater; two years later Paolini won the "Oscar della televisione" (TV), which allowed him to reach an even broader audience. Since 1999 he has self-produced his projects through the JoleFilm Company.

Martina Comparelli

Attivista
Attivista di Fridays For Future, dopo gli studi in Sviluppo internazionale ed emergenze umanitarie alla London School of Economics, si sta specializzando in Cambiamento Climatico e Salute Umana con un certificato professionale dell'Università di Yale. Fa ricerca sui migranti climatici e sulle vittime della tratta e vorrebbe continuare a lavorare nel campo umanitario con progetti di peacebuilding dal basso a seguito di conflitti per la contesa delle risorse naturali. ----

Simona Vinci

Scrittrice
Si è laureata in Letteratura Italiana Contemporanea all’Università di Bologna (relatore Prof. Alberto Bertoni) con una tesi intitolata Una scrittura del paesaggio. Il suo primo romanzo, Dei bambini non si sa niente (Einaudi – Stile libero, 1997) è stato tradotto in quindici paesi. Ha collaborato con vari quotidiani nazionali e lavorato per la radio e la televisione. È traduttrice letteraria dall’inglese. A fine marzo 2016 è uscito il suo romanzo La prima verità (Einaudi Stile Libero Big), vincitore di numerosi premi.

Organizing team

Laura
Credidio

Bologna, Italy
Organizer
  • Riccardo Staglianò
    Curation