Salerno
x = independently organized TED event

Theme: Anomalie

This event occurred on
October 12, 2019
2:30pm - 6:00pm CEST
(UTC +2hrs)
Salerno, Campania
Italy

Due strade trovai nel bosco e io, io scelsi quella meno battuta. Ed è per questo che sono diverso.

Robert Frost

In un libro di scuola c’era scritto che la natura è perfetta e crea struttura ordinate. C’era un’immagine di un alveare, con la sua architettura potente e simmetrica. E nella sua perfezione porta con sé l’anomalia: ciò che sfugge al normale svolgimento della funzione.

A lungo si è ritenuto che l’anomalia fosse qualcosa da sopprimere e aggiustare. Per fortuna non ci siamo riusciti sempre, com’è stato per quel bambino mancino del ‘400 che nessuno ha voluto “correggere” e che si chiama Leonardo Da Vinci. Finché non è arrivato qualcuno che studiando la perfezione della natura ha scoperto che le anomalie erano quello che consentiva alle specie di sopravvivere nel tempo. Erano semplicemente la capacità di adattarsi al cambiamento e sono proprio le anomalie che poi influenzano il nuovo corredo genetico.

È lo stesso processo che facciamo seguire alle macchine che costruiamo. Gli insegniamo l’anomalia e lasciamo che l’apprendimento di quello che sfugge al loro controllo le renda migliori. Siamo bravi in questo, forse perché quando è nato il mondo, tra gli animali del creato noi esseri umani eravamo l’anomalia. L’unico animale che riusciva a comunicare attraverso simboli complessi.

Sala Pier Paolo Pasolini
Via Alfonso Alvarez
Salerno, Campania, 84121
Italy
Event type:
Standard (What is this?)
See more ­T­E­Dx­Salerno events

Speakers

Speakers may not be confirmed. Check event website for more information.

Charlie Davoli

Fotografo
Alter ego di Riccardo Schirinzi è nato a Singapore nel 1976 e vive e lavora a Casarano (Lecce). Intorno al 2012 inizia a scattare foto con l’iPhone ricreando situazioni visuali paradossali, acquisisce così un linguaggio che si sviluppa nella sperimentazione dello strumento fotografico, la cui anima è nella creazione di atmosfere fantastiche e disancorate dalla realtà. Utilizzando come mezzo di comunicazione prediletto Instagram crea un immenso archivio d’immagini che coinvolgono l’osservatore in sottili interferenze di geometrie universali e prospettive ingannevoli. La sua formazione da musicista, che l’ha visto membro della band Studio Davoli fino al 2006, rimane una costante fonte d’ispirazione. Prendendo in prestito dal lessico musicale l’elemento della dissonanza, quest’ultima diventa il punto di partenza della sua visione: nell’equilibrato accostamento delle composizioni visive l’elemento dissonante del paradosso visivo calamita lo spettatore in stranianti realtà.

Chiara Bordi

Modella + Attivista
Chiara Bordi è la seconda speaker annunciata per la seconda edizione del #TEDxSalerno. 19 anni, studentessa e modella, nata a Tarquinia, vicino Roma. A soli 13 anni un incidente stradale le porta via il piede sinistro, ma non la voglia di vivere e riscattarsi. Le piace mettersi in gioco, abbattere i suoi limiti, attraverso lo sport e la moda. Proprio per questo a 18 anni partecipa a Miss Italia, per dimostrare che la bellezza non è perfezione, ma è forza, coraggio, sicurezza. Il suo messaggio arriva nelle tv e nei giornali di tutto il mondo, nelle scuole e negli ospedali. La sua missione è quella di aiutare le persone e distruggere tutti quei pregiudizi che l’avrebbero vista semplicemente come “ragazzina disabile”.

Dino Amenduni

Giornalista
Classe 1984, è socio, comunicatore politico e pianificatore strategico dell’agenzia di comunicazione Proforma di Bari. Cura due laboratori di comunicazione politica ed elettorale presso le Università di Perugia e Torino. Collabora con la Repubblica, L'Espresso, WIRED e Treccani.

Enzo Lauria

Disegnatore
Cresciuto a pane e “lenticchie di Babilonia”, annata 1961, ha sempre dovuto lottare con le unghie (“di Kalì” naturalmente) per emergere. Vive in quel di Salerno supportato (e sopportato) da una moglie, da due pesti e un westy dk nome Giotto. Ha buttato alle ortiche un diploma di Disegno Animato ottenuto all'Istituto Statale d'Arte di Urbino e una laurea, con tanto di lode, in Architettura presso l'Università di Napoli. Ha frequentato i corsi di sceneggiatura dell'Accademia Disney, dimostrando che si può sopravvivere all'espresso Salerno-Milano delle ore venti. Muove i suoi primi passi di sceneggiatore su Trumon, la prima fanzine a colori in Italia e, dopo un lungo apprendistato come ghost pencil e ghost writer, comincia a collaborare con diverse testate italiane come Tiramolla, Prezzemolo, Topo Gigio e Topolino.

Giusy Sica

Attivista per i diritti delle donne
Classe '89, campana d'origine e viaggiatrice europea per "legittima difesa", è specializzata in Cultural Heritage Management e di tematiche europee. È stata referente scientifico di attività ed eventi volti ad incoraggiare la partecipazione dei giovani alla politica europea. Relatrice, mentore e speaker accademica in diversi incontri tematici, nel 2019 è stata inserita da Forbes Italia tra i “100 leader del futuro under 30” nella categoria “Social Entrepreneur”. Founder di Re-Generation Y-outh Think tank, un network indipendente di donne italiane che cerca di raggiungere l'empowerment politico, sociale, economico e culturale delle giovani donne attraverso la sostenibilità, la rigenerazione culturale, l'innovazione e la formazione continua. Selezionata dalla Unit Youth Outreach dell'European Parliament tra le 50 più influenti giovani founder europee.

Roberto Ascione

Imprenditore
È un imprenditore e opinion leader internazionale nella digital health. Ha un’esperienza ventennale in marketing e comunicazione, trasformazione dei processi di business e innovazione applicati alla salute. È CEO & Founder di Healthware International, un gruppo di consulenza integrato di nuova generazione che da più di 20 anni offre alle grandi aziende e alle start-up dei settori life sciences e insurance un insieme unico di servizi e competenze in consulenza strategica, comunicazione, tecnologia e innovazione per guidare la trasformazione digitale della salute. È Keynote speaker a conferenze internazionali e ricopre incarichi di advisor per organizzazioni di ricerca e acceleratori di start-up sia in Europa sia negli USA. Tra i vari premi e riconoscimenti internazionali, Roberto è stato nominato ‘Best Industry Leader’ al The Health 2.0 - 10 Year Global Retrospective Awards nel 2016, ‘Transformational Leader’ ai PM360 ELITE Awards 2017, e PharmaVOICE 100 Most Inspiring People 2017.

Roberto Pontecorvo

Attivista e Ricercatore
Ha poco meno di trent’anni, una laurea in Relazioni Internazionali a Forlì, un anno di Erasmus a Lione, poi il master in Studi Europei a Siena e incarichi di ricerca tra Cracovia e Bruxelles. È stato tra i 500 Leader Innovators Civici reclutati nel mondo dalla Obama Foundation –‘’perché si riuniscano, scambino idee ed esplorino soluzioni creative a problemi comuni”- e, chiaramente, per illustrare il modello di empowerment sociale denominato Agenda Comune, che ha sperimentato per la prima volta nel paese di Praiano con il progetto Praiano Naturarte, modello oggi ripreso e applicato su scala maggiore a Roma dall’Associazione Agenda Tevere Onlus, la quale propone una soluzione di riqualificazione del Biondo che coinvolge le 17 associazioni su esso operanti. È originario di Praiano in Costiera Amalfitana, dove ancora giovanissimo nel 2016 ha ottenuto un grande successo con il suo Team nella realizzazione del progetto Agenda Praiano.

Vinicio Marchioni

Attore
Attore di formazione classica, in venti anni di carriera teatrale vanta un curriculum lunghissimo e costellato di successi. Ha esordito sul grande schermo come protagonista nel 2009 con 20 sigarette di Aureliano Amadei, film per il quale al Festival di Venezia si è aggiudicato il premio come miglior attore nella sezione Controcampo Italiano, il Premio Biraghi, il Premio Pasinetti e la candidatura alDavid di Donatello. Da allora quasi 30 film. Rimane celebre la sua interpretazione de il Freddo nella serie cult Romanzo Criminale per cui ha vinto il Premio come Miglior Attore al Roma Fiction Fest sia per la prima serie (2009) che per la seconda (2011). Da allora ha scelto con molta cura i suoi lavori televisivi. È stato Alekos Panagulis nelle mini serie L’Oriana di M. Turco, co-protaginista del terzo lavoro su Francesco di Liliana Cavani e protagonista maschile di Luisa Spagnoli di L. Gasparini. Interpreta Massimo D’Alema nelle serie Sky 1993-1994.

Organizing team

Francesco
Pannullo

Salerno, Italy
Organizer

Fabrizio
Mancuso

Milano, Italy
Co-organizer