Varese
x = independently organized TED event

Theme: Quando immagini il futuro

This event occurred on
June 16, 2018
9:00am - 6:15pm CEST
(UTC +2hrs)
Varese, Lombardia
Italy

In the spirit of ideas worth spreading, TEDx is a program of local, self-organized events that bring people together to share a TED-like experience. At a TEDx event, TEDTalks video and live speakers combine to spark deep discussion and connection in a small group. These local, self-organized events are branded TEDx, where x = independently organized TED event. The TED Conference provides general guidance for the TEDx program, but individual TEDx events are self-organized (subject to certain rules and regulations).

Ville Ponti
Piazza Litta 2
Varese, Lombardia, 21100
Italy
Event type:
Standard (What is this?)
See more ­T­E­Dx­Varese events

Speakers

Speakers may not be confirmed. Check event website for more information.

Adriana Albini

Professore di patologia generale
Adriana Albini è professore straordinario di Patologia Generale per il Dipartimento di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca. Si occupa di ricerca oncologica. Ha realizzato oltre 320 pubblicazioni scientifiche. È tra le scienziate italiane più citate nel mondo e tra le prime tre nel campo della ricerca sul cancro. È Membro del Comitato Tecnico Scientifico dell’Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, valutatore dell'European Research Council e dal 2018 è stata eletta nel Board of Director dell'American Association for Cancer Research (AACR), la più prestigiosa e antica associazione per la Ricerca sul Cancro al mondo. Con il suo team ha partecipato a una recente ricerca con l'obiettivo di sintetizzare dal luppolo nuove molecole in grado di contrastare i tumori.

Adriano Martinoli

Zoologo
Adriano Martinoli è uno zoologo e si occupa di ecologia, gestione e conservazione della fauna omeoterma. Le sue attività in particolare sono rivolte a specie di peculiare interesse ecologico e conservazionistico. I suoi studi sono inoltre focalizzati sulle interazioni uomo-fauna, sia nel periodo attuale sia in epoca storica. È professore associato all’Università degli Studi dell’Insubria. È impegnato nell’ambito della divulgazione e della didattica scientifica, collaborando con quotidiani, mensili e programmi radio e televisivi. È stato consulente scientifico e per la produzione di serie televisive per una nota casa di produzione cinematografica e televisiva. Ha collaborato alla realizzazione del documentario “Back to the Alps” distribuito da National Geographic.

Diego Marani

Advisor for cultural policy dell'EEAS e scrittore
Diego Marani è un interprete di formazione. È stato funzionario pubblico europeo per 33 anni. Lavorando per la prima volta in seno al Consiglio dei ministri, nel 2006 è entrato a far parte della Direzione Generale della Cultura della Commissione europea, dove è stato responsabile per la politica del multilinguismo. In questa posizione ha affrontato questioni come la traduzione letteraria, l’apprendimento precoce delle lingue e l’iniziativa “New Narrative for Europe” con il presidente Barroso. Nel 2014 è stato nominato consulente del Ministro della Cultura italiano e si è occupato degli affari europei sotto la presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea. Dal 2015 lavora al Servizio Europeo per l’azione esterna (EEAS), dove è ora consigliere per la politica culturale. Diego Marani è anche un editorialista e uno scrittore. È l’inventore della lingua-gioco “Europanto”, composta da una somma di lingue europee, con cui ha pubblicato racconti e articoli in diversi giornali europei.

Dirk Helbing

Professore di scienze sociali computazionali
Dirk Helbing è professore ordinario e direttore dell’Istituto per i trasporti e l’economia all’Università di tecnologia di Dresda. Dal giugno 2015 è membro della Facoltà di Tecnologia, Politica e Management di TU Delft, dove dirige la scuola di dottorato in “Ingegneria delle tecnologie sociali per un futuro digitale responsabile”. È stato anche co-fondatore della divisione Physics of Socio-Economic Systems della German Physical Society (DPG). Ha co-fondato il Centro di competenza per complessi sistemi socio-economici, il Centro rischi, l’Istituto per la scienza, la tecnologia e la politica (ISTP) e il Decision Science Laboratory (DeSciL). È membro dei consigli di amministrazione del Global Brain Institute di Bruxelles e dell’International Center for Earth Simulation di Ginevra. È anche coinvolto nelle attività di “Staatslabor” (un’iniziativa scientifica del governo svizzero), nonché nella creazione dell’iniziativa Blockchain [X] e del Blockchain Lab a Delft.

Fabio Peri

Astrofisico
Fabio Peri è il responsabile scientifico del Planetario di Milano. Svolge attività concertistica, si dedica all’utilizzo musicale dei computers, alla composizione di musica soprattutto per il teatro e la commedia musicale. È anche laureato in fisica presso l’Università degli Studi di Milano e si dedica all’astronomia extragalattica, alla cosmologia ed allo sviluppo della nuova tecnologia dei Liquid Mirror Telescopes. Collabora con la University of British Columbia, con Vancouver in Canada e con l’Osservatorio Astronomico di Milano – Brera. È membro di varie associazioni italiane e internazionali (International Planetarium Society, Società Astronomica Italiana, Associazione Planetari Italiani). È stato tra i fondatori dell’Associazione dei Planetari Italiani (Planit), della quale è stato presidente tra il 2008 e il 2011, associato INAF (Istituto Nazionale di Astrofisica) e ha fatto parte del Comitato Scientifico del Parco Scientifico Apriti cielo di Torino.

Marco Basaldella

Ricercatore di Intelligenza Artificiale
Marco Basaldella è ricercatore all’Università di Udine, dove ha conseguito un Ph.D. in informatica. Ha fatto attività di ricerca presso il laboratorio di Intelligenza Artificiale a Udine nel campo dell’estrazione delle informazioni e all’Institut für Computerlinguistik dell’Università di Zurigo, acquisendo esperienza nel campo del Natural Language Processing e del Machine Learning. Attualmente sta lavorando allo sviluppo di un servizio di estrazione delle informazioni sviluppato in laboratorio, per poter estrarre e dedurre informazioni da qualsiasi testo. Nel tempo libero, legge e scrive sul tema dell’Intelligenza Artificiale.

Marco Rodari

Clown
Marco Rodari è nato a Leggiuno (VA) il 25 settembre del 1975. Inizia fin da ragazzo a lavorare con i bimbi nel suo oratorio, capendo che questa è la sua missione. All’età di 18 anni inizia a girare le zone difficili dell’Italia e del mondo regalando sorrisi. Nel 2005 conosce per la prima volta il Medio Oriente e da oramai più che un decennio lavora con continuità nelle zone di guerra con progetti di clown-terapia tra Siria, Iraq e Striscia di Gaza.

Michele Vespe

JRC researcher
Michele Vespe è un ricercatore presso il Joint Research Centre (JRC) della Commissione europea di Ispra dal 2013, dove si occupa di big data, knowledge discovery e data mining. Dal 2016 fa parte del Knowledge Centre on Migration and Demography (KCMD) della Commissione Europea, dove coordina un team di ricercatori nel facilitare l’utilizzo di dati e la loro trasformazione in conoscenza e supporto scientifico per vari servizi responsabili delle politiche comunitarie sulla migrazione, e per tutte le categorie di stakeholder interessate. In questo contesto guida lo sviluppo del KCMD Dynamic Data Hub, una piattaforma che rende accessibili statistiche ufficiali e sorgenti innovative di dati sulla migrazione.

Najla Aqdeir

Atleta
Najla Aqdeir è una giovane atleta nata in Libia. All’età di 11 anni è arrivata in Italia, avviando il suo percorso di integrazione grazie all’atletica. La sua scelta sportiva non è stata mai approvata dai suoi genitori, che hanno cercato, talvolta con la violenza, di impedirle di praticare lo sport. Dopo vari problemi e diverse vicissitudini, oggi Najla ha ripreso in mano la sua vita. Corre per la Bracco Atletica e svolge attività agonistica.

Paolo Gasparoli

Architetto e restauratore
Paolo Gasparoli è architetto, restauratore e docente di Tecnologia dell’Architettura al Politecnico di Milano. Ha sviluppato ampi studi sui temi del progetto e delle tecniche per l’intervento sul costruito e sui processi di manutenzione programmata, in particolare nell’ambito dell’archeologia e dell’edilizia storica. È stato membro del Comitato Regionale per i Beni Culturali di Regione Lombardia. Si è occupato della stesura del PdG del sito UNESCO di Crespi d’Adda e ha sviluppato studi sull’usura fisica e percettiva del sito UNESCO di Venezia e Laguna. Ha svolto un’intensa attività normativa nelle Commissioni UNI. Ha collaborato con il MiBACT per lo sviluppo di processi di prevenzione e manutenzione programmata sulle aree archeologiche di Roma e Pompei.

Piero Martin

Fisico sperimentale
Piero Martin è un fisico sperimentale. Insegna all’Università di Padova, dove svolge anche attività di ricerca insieme ai colleghi del consorzio RFX, su come riprodurre un pezzo di sole in laboratorio studiando la fusione termonucleare controllata quale sorgente di energia elettrica pulita, libera da CO2 ed illimitata. È stato selezionato come “Fellow” dell’American Physical Society. È autore di oltre 120 articoli scientifici su riviste internazionali ed è stato responsabile scientifico di grandi imprese di ricerca, come l’esperimento RFX a Padova e la Task Force Europea “Eurofusion Medium Size Tokamak”, cui afferiscono circa 300 ricercatori, presso il Max Planck Institut di Garching bei Muenchen e l’EPFL di Losanna. Dal 2017 è membro dell’”Executive board” di DTT, il nuovo esperimento di fusione che sarà uno dei più grandi al mondo.

Pino Mercuri

Direttore delle Risorse Umane di Microsoft Italia
Pino Mercuri ha la responsabilità del recruiting, della gestione e della valorizzazione delle risorse umane per la filiale italiana di Microsoft, a diretto riporto dell’Amministratore Delegato Silvia Candiani. Inoltre, ha il compito di promuovere la visione del “New World of Work” in azienda. È arrivato in Microsoft dopo 13 anni di esperienza nel campo delle Risorse Umane, che lo hanno visto operare in diverse aziende multinazionali tra cui Unilever, Vodafone, Tele2, Artsana Group. Più di recente, ha lavorato come HR and Organization Manager Rapid Development Countries di Ariston Thermo Group. Sposato con tre figli, nel tempo libero ama viaggiare, adora il cinema, la buona cucina ed ha una passione per le nuove tecnologie, pratica diversi sport tra cui calcio e running.

Roberta Menegazzi

Archeologa
Roberta Menegazzi è un’archeologa specializzata nello studio delle relazioni e degli scambi interculturali fra il Mediterraneo orientale e la Mesopotamia di periodo seleucide e partico. Fa parte del comitato di redazione della rivista Mesopotamia e del comitato scientifico del Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l’Asia. Ha preso parte ad progetti di formazione, scavo e catalogazione dei materiali in Turkmenistan, Iraq e Giordania. È membro della missione archeologica italiana a Tulul al Baqarat (Iraq) e responsabile per il Centro Scavi del progetto di community archaeology a Karakorum (Mongolia). È stata inserita da Donna Moderna all’interno del libro “Donne come noi” dedicato a 100 storie di italiane straordinarie del nostro paese.

Vittorio D'Amato

Direttore del Centro sul Cambiamento, la Leadership e il People Management
Vittorio D’Amato è ricercatore presso la LIUC – Università Cattaneo e coordinatore della Laurea Magistrale in Economia e Management percorso in Management delle Risorse Umane presso la LIUC Università Cattaneo. È Direttore del Centro sul Cambiamento, la Leadership ed il People Management della LIUC-Business School e Direttore dell’Executive MBA (Executive Master in Business Administration) e membro del Comitato di Direzione della LIUC-Business School. Le principali aree di competenza riguardano la gestione delle persone, la leadership ed la gestione dei processi di cambiamento con particolare focalizzazione sui temi di People Management. È fondatore e Presidente dell’Associazione Italiana di Analisi Dinamica dei Sistemi e membro dell’International Committee for Evaluating Rating of Conference – World Business Institute.

Organizing team

David
Mammano

Varese, Italy
Organizer

Giovanni
Zenga

Varese, Italy
Co-organizer