Verona
x = independently organized TED event

This event occurred on
October 7, 2017
12:00pm - 6:00pm CEST
(UTC +2hrs)
verona, Veneto
Italy

In the spirit of ideas worth spreading, TEDx is a program of local, self-organized events that bring people together to share a TED-like experience. At a TEDx event, TEDTalks video and live speakers combine to spark deep discussion and connection in a small group. These local, self-organized events are branded TEDx, where x = independently organized TED event. The TED Conference provides general guidance for the TEDx program, but individual TEDx events are self-organized (subject to certain rules and regulations).

Gran Guardia
Piazza Bra
verona, Veneto
Italy
Event type:
Standard (What is this?)
See more ­T­E­Dx­Verona events

Speakers

Speakers may not be confirmed. Check event website for more information.

Alessio Pennasilico

Alessio L. R. Pennasilico è noto nell'hacker underground come =mayhem=- e internazionalmente riconosciuto come esperto di cyber security. Entusiasta cittadino di internet, Cyber Security Advisor, Security Evangelist, frequenta scuole, biblioteche, contesti diversi, per aiutare le persone nell’ acquisire consapevolezza sui rischi riguardanti la privacy in rete. All’interno di Obiectivo sviluppa progetti mirati alla riduzione dell’impatto del rischio informatico/cyber sul business aziendale e alla sua corretta valorizzazione economica, tramite sessioni di awareness, formazione e coaching rivolte al top management.

Andrea Lovato

Andrea Lovato è musicista, compositore, filosofo, storico dell'Arte e alpinista. Cantante in diverse rock band veronesi, si appassiona alla voce come strumento, studiandola in tutte le sue potenzialità, con particolare interesse verso le caratteristiche di pharmakòn per l'essere umano: il canto è anche una disciplina che "ci fa stare bene", realizza una profonda armonia tra corpo e spirito. Nel 2012 esce il suo primo album solista 'BooomB' in cui, con la voce, produce tutti gli strumenti tradizionali del mondo del rock. Numerose le sue partecipazioni in festival, eventi di Arte contemporanea, club. Dal 2014 ogni anno, d'estate, porta la sua musica vocale in alta quota, in armonia con l'ambiente dolomitico e nel rispetto degli animali selvatici, delle cime e dei frequentatori umani che in montagna cercano pace.

Caterina Spiezio

Caterina Spiezio è Dottore di Ricerca in Psicobiologia e responsabile del Settore Ricerca e Conservazione del Parco Natura Viva a Bussolengo (VR). I suoi studi sono volti a comprendere l’evoluzione di alcune caratteristiche dell’uomo, come la preferenza manuale, la trasmissione culturale, la socialità, grazie allo studio comparato di diverse specie di primati non umani come le proscimmie, le scimmie e le scimmie antropomorfe. Si occupa di valutare il benessere degli animali ospitati al Parco Natura Viva attraverso parametri etologici e fisiologici, nell’ambito dell’Animal Welfare Science. È autrice di pubblicazioni scientifiche sia in ambito di conoscenza delle specie animali, sia in ambito di benessere animale. Presenta i sui studi a convegni nazionali e internazionali.

Cristina Donà

Inizia nei primi anni Novanta il lungo e felice percorso artistico che fa di Cristina Donà una delle voci più originali della scena musicale italiana. Cristina ha contribuito a definire una nuova stagione del rock di matrice mediterranea, riuscendo a conquistarsi il plauso di grandi figure quali Robert Wyatt, David Byrne e Peter Walsh. Prima artista italiana a esibirsi al Meltdown Festival di Londra, Cristina Donà è sicuramente una delle poche capaci di “rivaleggiare” con le grandi colleghe che all'estero, proprio come lei, hanno reinventato il modello di interprete e autrice nell’ambito della musica rock. Sempre in grado di rinnovarsi, Cristina Donà è divenuta prima punto di riferimento, poi figura ispiratrice per le nuove generazioni di musicisti italiani, come dimostra anche l’album a più voci “Tregua 1997/2017 Stelle Buone” con cui festeggia nel 2017 i suoi vent’anni di carriera.

Dylan Thuras

Dylan Thuras is the co-founder of multimedia company and “Guide to the World’s Hidden Wonders” Atlas Obscura, visited by over five million monthly users. Born in Minneapolis, Dylan became fascinated with the unusual when his parents took him on epic mid-western road trips to the bizarre attractions of Wisconsin and South Dakota. Co-author of NY Times #1 best seller Atlas Obscura: An Explorer’s Guide to the World’s Hidden Wonders and author of a forthcoming Atlas Obscura kids book. Dylan has spoken at conferences including SXSW, DMAI, and The Circumnavigators Club about discovery, wonder, and the changing nature of travel. Dylan enjoys drawing, science fiction paperbacks, and general nerdery. Dylan lives in Rosendale, NY with his wife Michelle, his two year old son Finn, and brand new addition to the household, baby Jean.”

Francesco Spina

Francesco Spina è un ingegnere aerospaziale. Il suo lavoro mira a consentire un’esplorazione dello spazio e un utilizzo delle sue risorse in modo più sostenibile ed accessibile, accelerando nel contempo applicazioni utili della tecnologia spaziale sulla Terra. Fino al 2016 ha lavorato come Future Space Missions Engineer presso lo European Astronaut Centre dell'Agenzia Spaziale Europea (ESA) a Colonia, Germania, dove si è occupato dello sviluppo di tecnologie innovative per le future missioni umane sulla Luna e su Marte. Per le sue ricerche, ha ricevuto diversi premi ed onorificenze dalla NASA e dall’ESA. Nel 2016 ha vinto, tra oltre 5000 candidati provenienti da tutto il mondo, una borsa di studio di Google per frequentare il Global Solutions Program della Singularity University presso il centro di ricerca NASA Ames in Silicon Valley, USA, dove ha lavorato su soluzioni tecnologiche che possano avere un impatto positivo su almeno un miliardo di persone entro i prossimi dieci anni. Nel 2017 la prestigiosa rivista MIT Technology Review lo ha inserito nella lista dei 15 migliori Innovatori Under 35.

Giampaolo Musumeci

Giampaolo Musumeci è un fotografo e film-maker, giornalista e conduttore radiofonico. Co-autore del libro Confessioni di un trafficante di uomini (Chiarelettere 2014), si occupa di immigrazione, attualità internazionale e conflitti dimenticati, soprattutto in Africa: ha lavorato in Somalia, Egitto, Tunisia, Yemen, Cambogia, collaborando con Sky Tg24, Channel 4, Rainews24, La Vanguardia, Die Zeit, De Standaard e Radio France International. Conduce Nessun luogo è lontano su Radio 24. Ha prodotto il webdoc Congotales e diretto e girato per Mtv una serie di documentari sui giovani di Belfast e sull’Afghanistan. Quando non è in giro per il mondo, vive a Milano.

Gianpietro Ghidini

La sera del 24 novembre del 2013, Emanuele, un ragazzo di appena 16 anni, saluta i suoi genitori e va ad una cena con degli amici. Con la leggerezza della sua età, accetta di provare un ‘francobollo', un acido, che nel giro di poche ore lo traghetta nell'angoscia più nera: a notte fonda Emanuele si getta nel Chiese, il fiume che passa vicino a casa sua a Gavardo, esattamente nello stesso punto in cui, una decina di anni prima, accompagnato dal suo papà, aveva liberato un pesciolino rosso. E proprio questo papà, Gianpietro Ghidini, imprenditore, ha trovato in quella fine tragica, il modo per dare un senso diverso alla propria vita, e rinascere. A pochi giorni di distanza dalla morte di Emanuele, Gianpietro crea una fondazione, Ema Pesciolino Rosso, che si impegna a tenere i ragazzi lontani dalla droga e a sollecitare genitori e figli nella ricerca di una relazione basata su fiducia e rispetto.

Maria Teresa Ferrari

Maria Teresa Ferrari, scrittrice e curatrice culturale, tra le massime esperte dell'arte di Dino Buzzati, dedica da anni particolare attenzione al mondo femminile. Maria Teresa a 50 anni scopre di avere un cancro; nessuna guerra, ma al contrario più vita: tenacia e sorriso. Da subito lancia in rete il suo “credo” - La Cura sono Io - oggi omonima associazione culturale, che vuole “progettare bellezza, nonostante”, oltre a un’ originale linea di #copripensieri, “Cappelli ad arte”, destinati a tutte le donne, non solo a quelle colpite dalla malattia. Ha di recente conseguito il prestigioso Premio Victoria, promosso da Procter & Gamble nell'ambito de “Il tempo delle donne”, festa-festival del Corriere della Sera, dedicato alle donne over 50 che hanno avuto il coraggio di riprendere in mano la propria vita riprogettandola.

Niccolò Porcella

Niccolò Porcella è nato nell’isola di Maui, Hawaii, il 2 Dicembre 1987 da madre newyorkese e padre cagliaritano. E’ cresciuto in Sardegna fino all’età di 12 anni ed è tornato nell’isola hawaiana in piena adolescenza, diventando la prima superstar del nascente kitesurf, sport per il quale ha inventato numerosi stili e manovre. E’ globalmente riconosciuto come campione in molteplici discipline di sport estremo: tra le sue specialità, i voli con la tuta alare, per i quali è tra i 16 più forti al mondo. Nell’aprile 2016, cavalcando le onde grandi con il surf, ha vinto il World Surf League wipe out of the year award ed è stato in nomination per il WSL XXL Biggest Wave award. Il suo massimo obiettivo è ispirare e motivare altre persone a una vita di pura passione, condividendo l’energia positiva che lo porta ad essere un entusiasta abitante del mondo.

Paola Bonomo

Paola Bonomo è consigliere indipendente, angel investor e advisor nel campo dell’innovazione. Ha ricoperto ruoli manageriali in multinazionali quali Facebook, Vodafone, eBay e McKinsey & Company. Fa parte dei Consigli di Amministrazione di AXA Assicurazioni S.p.A., Piquadro S.p.A. e Sisal Group S.p.A. Dal 2009 investe in startup tecnologiche con Italian Angels for Growth, il principale gruppo di business angels in Italia.

Paolo Fiorini

Paolo Fiorini, veronese, è Professore Ordinario nel Dipartimento di Informatica dell’Università di Verona e fondatore, nel 2001, del laboratorio di robotica ALTAIR, che si occupa di sistemi robotici innovativi per la medicina, la produzione industriale e la sicurezza, con il quale ha ricevuto finanziamenti e riconoscimenti nazionali e internazionali. Dal 1985 al 2000, è stato membro dello staff tecnico al Jet Propulsion Laboratory della NASA a Pasadena (California), dove ha sviluppato sistemi di telerobotica per la ricerca nello spazio. Con la sua squadra di lavoro ha recentemente conseguito un importante finanziamento dall'European Research Coucil (ERC) per il progetto ARS (Robot Chirurgico Autonomo), che si propone di sviluppare una metodologia unificata per la progettazione di robot che siano in grado di operare in modo (semi)autonomo in ambienti come quello della chirurgia medica.

Organizing team

Francesco
Magagnino

Verona, Italy, Italy
Organizer

desiree
zucchi

Verona, Italy
Co-organizer