Paul Zak

Paul Zak: Fiducia, moralità e ossitocina

1,523,133 views • 16:34
Subtitles in 37 languages
Up next
Details
Discussion
Details About the talk
Transcript 37 languages
Translated by Anna Cristiana Minoli
Reviewed by Daniele Buratti
0:11

C'è qualcosa di unico nell'essere umano? C'è. Siamo le uniche creature con sentimenti morali completamente sviluppati. Siamo ossessionati dalla morale in quanto creature sociali. Abbiamo bisogno di capire perché le persone fanno quello che fanno. E io personalmente sono ossessionato dalla moralità. È tutto per colpa di questa donna, Sorella Mary Marastela, nota anche come la mia mamma. Quand'ero chierichetto, respiravo molto incenso, e ho imparato a dire frasi in Latino, ma ho anche avuto tempo per pensare se la moralità imposta da mia madre si applicava a tutti. Vedevo che le persone religiose e non religiose erano ossessionate dalla moralità nello stesso modo. Ho pensato, forse ci sono delle basi terrene per le decisioni morali. Ma volevo andare oltre al dire che le nostre menti ci rendono morali. Voglio sapere se cè una chimica della moralità. Voglio sapere se c'è una molecola della moralità.

1:08

Dopo 10 anni di esperimenti, l'ho trovata. Volete vederla? Ne ho portate un po' con me. Questa piccola siringa contiene la molecola morale. (Risate) SI chiama ossitocina. L'ossitocina è una semplice e antica molecola che si trova solo nei mammiferi. Nei roditori, era nota per consentire alle madri di prendersi cura della prole, e in alcune creature, consente di tollerare i compagni di tana. Ma negli umani, era nota solo per facilitare la nascita e l'allattamento nelle donne, e viene rilasciata da entrambi i sessi durante il rapporto sessuale.

1:53

Quindi ho avuto questa idea che l'ossitocina potrebbe essere la molecola morale. Ho fatto quello che fa la maggior parte di noi — l'ho provata sui colleghi. Uno di loro mi ha detto, "Paul, questa è l'idea più stupida del mondo. Lo è", ho detto, "è solo una molecola femminile. Non può essere così importante". Ma ho risposto, "Anche il cervello degli uomini la fabbricano. Ci deve essere un motivo". Ma aveva ragione, era un'idea stupida. Ma era stupidamente testabile. In altre parole, ho pensato che potevo creare un esperimento per vedere se l'ossitocina rendeva le persone morali.

2:25

Ho scoperto che non era così facile. Prima di tutto, l'ossitocina è una molecola timida. I livelli di base sono prossimi allo zero, senza un qualche stimolo a causare il suo rilascio. E quando viene prodotta, vive una mezza vita di tre minuti, e si degrada rapidamente a temperatura ambiente. Quindi questo esperimento avrebbe dovuto causare un rilascio di ossitocina, acchiapparla rapidamente e tenerla al freddo. Penso di potercela fare. Fortunatamente, l'ossitocina viene prodotta sia nel cervello che nel sangue, così ho potuto fare questo esperimento senza imparare la neurochirurgia. Poi ho dovuto misurare la moralità.

2:58

Quindi occuparsi di Moralità con la M maiuscola è un progetto enorme. Allora ho cominciato con qualcosa di più piccolo. Ho studiato una singola virtù: l'affidabilità. Perché? Mi avevano mostrato nei primi anni del 2000 che le nazioni con un maggiore tasso di persone affidabili sono più prospere. Quindi in questi paesi, si svolgono più transazioni economiche e si crea maggiore ricchezza, che allevia la povertà. Quindi i paesi poveri sono paesi con un livello di fiducia di gran lunga inferiore. Quindi se ho capito la chimica dell'affidabilità, potrei aiutare ad alleviare la povertà.

3:31

Ma sono anche uno scettico. Non voglio solo chiedere alla gente, "Sei affidabile?" Invece uso l'approccio alla ricerca alla Jerry Maguire. Se sei così virtuoso, coprimi di soldi. Quello che facciamo nel nostro laboratorio è tentare le persone con vizi e virtù utilizzando i soldi. Lasciate che vi mostri come lo facciamo. Reclutiamo persone per un esperimento. Diamo a tutti 10$ se accettano di presentarsi. Diamo loro un sacco di istruzioni, e non li deludiamo assolutamente mai. Poi formiamo le coppie tramite il computer. E in ogni coppia, una persona riceve un messaggio che dice, "Sei disposto a cedere parte dei tuoi 10$ che hai guadagnato nel presentarti e consegnarli a qualcun'altro nel laboratorio?" Il trucco è che non lo puoi vedere, non ci puoi parlare. Lo si fa una volta sola. Qualunque cifra si lasci viene triplicata sul conto di un'altra persona. Li si rende molto più ricchi. E ricevono un messaggio dal computer che dice la persona 1 ti ha inviato questa cifra. Vuoi tenerla tutta, o vuoi rispedirne indietro una parte?

4:30

Pensate un minuto a questo esperimento. Sarete seduti su queste sedie rigide per un'ora e mezzo. Degli scienziati pazzi vi conficcano un ago nel braccio e vi prelevano quattro provette di sangue. E ora volete che lasci questi soldi per darli a uno sconosciuto? Questa è la nascita dell'economia vampiro. Prendi una decisione e dammi un pò di sangue.

4:48

Di fatto, gli economisti sperimentalisti hanno portato avanti questo test in tutto il mondo, e per poste molto più alte, e la visione condivisa era che la misura dalla prima persona alla seconda era una misura di fiducia, e il trasferimento dalla seconda persona alla prima misura l'affidabilità. Ma di fatto, gli economisti sono rimasti sconcertati dal fatto che la seconda persona abbia restituito dei soldi. Presupponevano che i soldi fossero una cosa buona, perché non tenerli tutti?

5:13

Non è quello che abbiamo scoperto. Abbiamo scoperto che il 90% dei primi hanno mandato soldi, e tra quelli che hanno ricevuto i soldi, il 95% ne ha restituito una parte. Ma perché? Misurando l'ossitocina abbiamo scoperto che più soldi riceveva la seconda persona, più il suo cervello produceva ossitocina, e più ossitocina aveva in circolo, più soldi restituiva. Esiste quindi una biologia dell'affidabilità.

5:38

Ma aspettate un attimo. Cos'ha di sbagliato l'esperimento? Due cose. Una è che niente nel corpo umano accade in maniera isolata. Abbiamo misurato altre molecole che interagiscono con l'ossitocina, ma non avevano nessun effetto. Ma la seconda è che c'era ancora questa relazione indiretta tra l'ossitocina e l'affidabilità. Non ero certo che l'ossitocina producesse affidabilità. Quindi per fare l'esperimento, sapevo di dovere entrare nel cervello e manipolare direttamente l'ossitocina. Ho usato tutto tranne il trapano per introdurre l'ossitocina nel mio cervello. E ho scoperto di poterlo fare con un inalatore nasale. Quindi insieme ai miei colleghi a Zurigo, abbiamo messo 200 uomini sotto ossitocina o placebo, e abbiamo fatto lo stesso test dei soldi, e abbiamo scoperto che quelli sotto ossitocina non solo mostravano maggiore fiducia, possiamo più che raddoppiare il numero di persone che hanno spedito tutti i loro soldi a sconosciuti — tutto senza alterare umore o cognizione.

6:34

Quindi l'ossitocina è la molecola della fiducia, ma è anche la molecola morale? Utilizzando l'inalatore di ossitocina, abbiamo condotto più studi. Abbiamo mostrato che l'infusione di ossitocina aumenta la generosità nei trasferimenti unilaterali di denaro dell'80%. Abbiamo mostrato che fa aumentare le donazioni per beneficienza del 50%. Abbiamo anche analizzato sistemi non farmacologici per aumentare l'ossitocina. Inclusi i massaggi, il ballo e la preghiera. Certo, mia mamma era contenta di quest'ultima. E ogni volta che aumentava l'ossitocina, la gente apriva volentieri il portafoglio per condividere i soldi con sconosciuti.

7:14

Ma perché lo fanno? Come ci si sente quando il cervello è invaso dall'ossitocina? Per analizzare la questione, abbiamo organizzato un esperimento dove facevamo vedere un video di un padre e di suo figlio di quattro anni, dove il figlio è malato di un cancro al cervello in fase terminale. Dopo aver visto il video, abbiamo valutato le loro sensazioni e prelevato sangue prima e dopo per misurare l'ossitocina. Il cambiamento nell'ossitocina testimoniava i loro sentimenti di empatia. Quindi è l'empatia che ci fa connettere ad altre persone. È l'empatia che ci fa aiutare le persone. È l'empatia che ci rende morali.

7:52

Quest'idea non è nuova. Un allora sconosciuto filosofo di nome Adam Smith scrisse un libro nel 1759 intitolato "La Teoria dei Sentimenti Morali". In questo libro, Smith sosteneva che siamo creature morali, non per una ragione superiore, ma una ragione che viene dal basso. Diceva che siamo creature sociali, condividiamo le emozioni degli altri. Quindi se faccio qualcosa che vi ferisce, sento quel dolore. Quindi cerco di evitarlo. Se faccio qualcosa che vi rende felici, riesco a condividere la gioia. Quindi ho una tendenza a fare queste cose. Questo è lo stesso Adam Smith che, 17 anni dopo, avrebbe scritto un libro intitolato "La Ricchezza delle Nazioni" — Il documento fondatore dell'economia. Ma era, di fatto, un filosofo morale, e aveva ragione sul perché siamo morali. Ho solo trovato la molecola che ci sta dietro. Ma la conoscenza di quella molecola è preziosa, perché ci dice come innescare quel comportamento e cosa lo disattiva. In particolare, ci dice perché vediamo l'immoralità.

8:50

Per analizzare l'immoralità, fatemi tornare indietro al 1980. Lavoro ad una pompa di benzina alla periferia di Santa Barbara, in California. Si sta seduti alla pompa tutto il giorno, si vede tanta moralità e immoralità, credetemi. Una domenica pomeriggio, un uomo entra nella cabina della cassa con questo bel portagioie. La apre e c'è dentro una collana di perle. E mi dice, "Ehi, ero nel bagno degli uomini. Ho appena trovato questo. Cosa crede che ci dovrei fare?" "Non so, lo metta tra gli oggetti smarriti". "Ma è di enorme valore. Dobbiamo trovare il proprietario". E io, "Già".

9:21

Quindi cerchiamo di decidere cosa farne, e il telefono suona. E un uomo dice molto agitato, "Ero alla sua stazione di servizio un attimo fa, e ho comprato questo gioiello per mia moglie, e non riesco a trovarlo." Ho detto, "Collana di perle?" "Si". "Ehi, un signore l'ha appena trovata". "Oh, mi ha salvato la vita. Ecco il mio numero di telefono. Dica a quel signore di aspettare mezz'ora. Vengo li e gli do una ricompensa di 200$". Fantastico, dico a quell'uomo, "Rilassati. Avrai una lauta ricompensa. La vita è bella". E lui, "Non posso farlo. Ho un colloquio di lavoro a Galena tra 15 minuti, e ho bisogno di quel lavoro, devo andare". Mi ha chiesto ancora una volta, "Cosa crede che dovremmo fare?" Io vado al liceo. Non ho idea. Perciò gli dico, "Lo tengo per lei". E lui, "Sa, lei è stato così gentile, dividiamoci la ricompensa". Le do la collana, e lei mi da 100 dollari, e quando il tizio torna..."

10:07

Vedete. Mi hanno fregato. È la classica fregatura, si chiama il colpo del piccione, ed io ero il piccione. Quindi molte truffe funzionano non perché il truffatore porta la vittima a fidarsi di lui, ma perché mostra alla vittima di fidarsi di lei. Ora sappiamo cosa succede. Il cervello della vittima rilascia ossitocina, e ti fa aprire il portafoglio o la borsa, dando via i soldi.

10:29

Chi sono queste persone che manipolano i nostri sistemi di ossitocina? Abbiamo scoperto, testando migliaia di individui, che il 5% della popolazione non rilascia ossitocina se stimolata. Quindi se date loro fiducia, il loro cervello non rilascia ossitocina. Se ci sono soldi in ballo, se li tengono tutti. C'è un termine tecnico per quelle persone nel mio laboratorio. Li chiamiamo bastardi. (Risate) Queste non sono persone con cui ti faresti una birra. Hanno molti degli attributi degli psicopatici.

11:02

Ci sono altri modi per inibire il sistema. Uno è tramite uno sviluppo improprio. Abbiamo studiato le donne che hanno subito abusi sessuali, e circa la metà di loro non rilasciano ossitocina se stimolate. C'è bisogno di un adeguato sviluppo perché il sistema si sviluppi correttamente. Anche gli alti livelli di stress inibiscono l'ossitocina. Lo sappiamo tutti, quando siamo molto stressati, non agiamo al meglio.

11:25

C'è un altro modo per inibire l'ossitocina, che è interessante — attraverso l'azione del testosterone. Negli esperimenti abbiamo somministrato testosterone agli uomini. E invece di distribuire soldi, sono diventati egoisti. Ma è interessante notare, che uomini con alti livelli di testosterone hanno più tendenza a usare i loro soldi per punire chi è egoista. (Risate) Pensateci un attimo. Significa che nella nostra biologia abbiamo lo yin e lo yang della moralità. Abbiamo l'ossitocina che ci connette agli altri, ci fa sentire quello che sentono gli altri. E abbiamo il testosterone. E gli uomini hanno 10 volte più testosterone delle donne, quindi gli uomini lo fanno più delle donne — abbiamo il testosterone che ci spinge a punire le persone che si comportano in maniera immorale. Non abbiamo bisogno di Dio o del governo che ci dicano cosa fare. È tutto dentro di noi.

12:14

Quindi vi chiederete: questi sono meravigliosi esperimenti di laboratorio, ma sono validi anche nella vita vera? Certo, mi sono preoccupato anche di quello. Sono uscito dal laboratorio per vedere se succede veramente nella vita quotidiana. L'estate scorsa, ho partecipato a un matrimonio nel Sud dell'Inghilterra. 200 persone in questa bellissima villa Vittoriana. Non conoscevo nessuno. Mi sono presentato sulla mia Vauxhall a noleggio. E ho tirato fuori una centrifuga e del ghiaccio secco e aghi e tubicini. Ho prelevato sangue alla sposa e allo sposo alla famiglia e agli amici presenti alla festa di matrimonio prima e immediatamente dopo la celebrazione.

12:46

(Risate)

12:48

E sapete cosa? I matrimoni provocano rilascio di ossitocina, ma lo fanno in un modo molto particolare. Chi è al centro del sistema solare del matrimonio? La sposa. Aveva l'incremento più alto di ossitocina. A chi piacciono i matrimoni quasi quanto alla sposa? A sua madre, giusto. Sua madre era la seconda. Poi il padre della sposa, poi lo sposo, poi la famiglia, poi gli amici — schierati intorno alla sposa come i pianeti intorno al Sole. Credo quindi che il rito nuziale sia stato concepito per connetterci a questa nuova coppia, connetterci emotivamente. Perché? Perché abbiamo bisogno che abbiano successo nel riprodursi per perpetuare la specie.

13:29

Ero anche preoccupato che i miei esperimenti con piccole somme di denaro non indicassero realisticamente quanto affidiamo le nostre vite a degli sconosciuti. Quindi anche se ho paura dell'altezza, mi sono legato a un altro essere umano e mi sono lanciato da un aereo a 4000 metri di quota. Mi sono prelevato il sangue prima e dopo, e ho avuto un picco di ossitocina. Ed esistono tanti modi per connetterci con gli altri. Per esempio attraverso i social media. Molte persone stanno twittando proprio ora. Abbiamo analizzato il ruolo dei social media e scoperto che usare i social media produce ossitocina con un incremento a doppia cifra

14:02

Ho fatto quindi questo esperimento per il Korean Broadcasting System. Hanno fatto partecipare i loro giornalisti e produttori. E uno di questi personaggi, doveva avere 22 anni, aveva un picco di ossitocina del 150%. Voglio dire, sbalorditivo; non ce l'aveva nessuno. Utilizzava i social media in privato. Quando ho scritto la mia relazione ai Coreani, ho detto, "Guardate, non so cosa stesse facendo questa persona", ma credo che stesse interagendo con sua madre o la sua ragazza. Hanno controllato. Stava interagendo sulla pagina Facebook della sua ragazza. Ecco qua. Questa è connessione. Ci sono tonnellate di modi con cui possiamo connetterci ad altre persone, e sembra essere universale.

14:37

Due settimane fa, sono tornato dalla Papua Nuova Guinea dopo essermi addentrato nelle zone montuose — villaggi molto isolati di contadini che vivono così come hanno vissuto per millenni. Ci sono 800 lingue diverse in quelle montagne. Sono le persone più primitive del mondo. E anche loro rilasciano ossitocina.

14:58

Quindi l'ossitocina ci connette ad altre persone. L'ossitocina ci fa sentire quello che sentono le altre persone. Ed è così facile stimolare il cervello a rilasciare ossitocina. Io so come farlo, e il mio modo preferito per farlo è, in realtà, il più facile Lasciate che vi faccia vedere. Vieni qui. Abbracciami. (Risate) Ecco qua.

15:26

(Applausi)

15:35

La mia tendenza ad abbracciare le persone mi ha fatto guadagnare il sopranome di Dott. Amore. Sono felice di distribuire un pò più di amore nel mondo, è fantastico, ma ecco la vostra prescrizione dal Dott. Amore: otto abbracci al giorno. Abbiamo scoperto che le persone che rilasciano più ossitocina sono più felici. E sono più felici perché hanno migliori relazioni di qualunque tipo. Il Dott. Amore prescrive otto abbracci al giorno. Otto abbracci al giorno — sarete più felici e il mondo sarà un posto migliore. Naturalmente, se non vi piace toccare le persone, posso sempre spruzzarvi questo nel naso.

16:07

(Risate)

16:09

Grazie.

16:11

(Applausi)

Che cosa guida il nostro desiderio di comportarci secondo morale? Il neuroeconomista Paul Zak mostra perché crede che l'ossitocina (la chiama "la molecola morale") sia responsabile della fiducia, dell'empatia e di altri sentimenti che aiutano a costruire una società stabile.

About the speaker
Paul Zak · Neuroeconomist

A pioneer in the field of neuroeconomics, Paul Zak is uncovering how the hormone oxytocin promotes trust, and proving that love is good for business.

A pioneer in the field of neuroeconomics, Paul Zak is uncovering how the hormone oxytocin promotes trust, and proving that love is good for business.